L’insostenibile leggerezza dell’essere (virtuale) che alla fine diventa sostenibile

Di |2021-07-06T20:11:32+02:0006/07/2021|Ambiente, Cultura e società, Europa, Lavoro|

Capita ormai spesso di chiedersi cosa l’avvento del digitale comporti in termini di relazioni,